COME SCEGLIERE UN MASSAGGIO AYURVEDICO

Aggiornamento: 13 apr 2020


Uno dei capisaldi dell’approccio ayurvedico al benessere è la personalizzazione delle tecniche e dei massaggi secondo le necessità specifiche del cliente. Questo non tiene conto solo dei desideri della persona in un dato momento, ma anche del suo Dosha , della stagione in corso, del tipo di lavoro che svolge e di tanti altri fattori...


NON SIAMO TUTTI UGUALI Il sistema sociale occidentale, sempre di più negli ultimi anni, tende ad omologare le persone tramite standard secondo i quali dovremmo avere tutti i medesimi valori, gusti, bisogni e disturbi.

L’Ayurveda, il tradizionale sistema sviluppatosi nel subcontinente indiano, dalle origini millenarie, considera ogni persona come una preziosa espressione di unicità, totalmente collegata al tutto.

IL TUO DOSHA Per l’Ayurveda ogni essere è costituito da cinque elementi: aria, etere, acqua, terra, fuoco. Alcuni di noi hanno una predominanza di due di questi elementi rispetto agli altri. L’argomento Dosha è molto affascinante e richiede un approfondimento che rimando ad un altro momento. Ciò che però emerge è che una persona di costituzione ( dosha) Pitta – ovvero con predominanza di fuoco e acqua – avrà bisogno di attenzioni diverse rispetto ad una di costituzione Vata - aria ed etere- . Questo vale per tutti gli ambiti della vita ( alimentazione, ore di sonno, attitudini, lavoro ideale, ecc…) e quindi anche per il tipo di massaggio olistico o tecnica più idonea al suo dosha. Inoltre, la storia personale, il momento attuale, i desideri, le aspettative, il grado di stress sono tutti elementi da prendere in considerazione per la scelta del massaggio ayurvedico più idoneo per il cliente.

IL NASO FA LA SUA PARTE Anche lasciarsi guidare dalla scelta istintiva di un olio essenziale particolare prima di iniziare il massaggio è sicuramente un ottimo modo di massimizzare i benefici di un massaggio olistico. L’operatore olistico infatti è in grado di accompagnare il cliente nell'identificazione della tecnica migliore in quel dato momento, anche in base alle scelte olfattive della persona.

LASCIATI ACCOMPAGNARE Il massaggio ayurvedico ha la capacità di apportare un benessere al livello energetico i cui effetti possono essere avvertiti chiaramente fin dal primo incontro. Spesso i clienti si trovano di fronte ad un’ampia gamma di tecniche e massaggi e l’imbarazzo della scelta si fa sentire. Un consiglio: non scegliete per sentito dire, perché quel massaggio è la moda del momento, o perché la vostra amica si è trovata bene. Siate curiosi, sperimentate e soprattutto fatevi consigliare secondo i vostri veri desideri, in considerazione della vostra magnifica unicità.



F U O C O   e   A C Q U A

- S t u d i o  O l i s t i c o -

PADOVA

Professione disciplinata ai sensi della Legge 4/2013

Iscritta associazione di categoria SIAF Italia n° VE2841-OP




39 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti